palio

Comunicazione del Presidente Angelo Santificetur

  • luglio 13, 2016
Comunicazione del Presidente Angelo Santificetur

              

Read more

La Gaita San Pietro vince il Palio 2016

  • giugno 27, 2016
La Gaita San Pietro vince il Palio 2016

Ecco tutti i punteggi delle gare finali tra le contestazione in piazza. L’edizione 2016 del Mercato delle Gaite di Bevagna, si è conclusa con la vittoria della Gaita San Pietro: il palio, realizzato da Giuliano Giuman, è finito nelle mani del nuovo console Roberto Crisanti. I sanpietrini aveva già messo in bacheca il prezioso drappo lo scorso anno. La gara del tiro con l’arco storico, ultimo appuntamento del cartellone bevanate, ha visto trionfare gli arcieri della gaita Santa Maria, secondo posto alla San Giovanni, terzo alla San Giorgio e quarto alla San Pietro. I giallorossi della...

Read more

La Gaita San Giovanni vince tutto

  • giugno 30, 2014
La Gaita San Giovanni vince tutto

Scoppia la festa allo scoccare della mezzanotte dopo la lettura ufficiale dei risultati, da parte del "giullar cortese" Gianluca Foresi, insieme al podestà, Giuseppe Priano, ai magnifici quattro consoli e al sindaco di Bevagna, Analita Polticchia. Spunta trionfante il gonfalone della Gaita San Giovanni e l’ambito Palio dell’artista locale Michela Parroni, mentre i popolani verdi-rossi in visibilio invadono Piazza Silvestri. La classifica generale vede sul secondo gradino del podio la Gaita Santa Maria, terza classificata la Gaita San Pietro, mentre chiude in quarta posizione la Gaita San Giorgio....

Read more

Il Palio delle Gaite 2014 firmato Michela Parroni

  • giugno 11, 2014
Il Palio delle Gaite 2014 firmato Michela Parroni

Il Mercato delle Gaite sostiene la creatività dei talenti locali e affida la realizzazione del Palio 2014 ad una giovane artista bevanate: Michela Parroni. La scelta è perfettamente in linea con lo spirito della manifestazione, che sin dall’anno della sua fondazione non è mai scesa a compromessi. Michela Parroni è una donna che ha scelto di fare arte lontano dai circuiti e dai facili vicoli commerciali, lontano dalla meditazione intorno all’opera e più vicino a un lato istintivo, emozionale, primitivo, se vogliamo. L’artista, che è autodidatta, ha costruito parte della sua formazione...

Read more