Primavera Medievale 24-28 Aprile 2024 | Mercato delle Gaite: 19-30 giugno 2024
Bevagna (PG) - Umbria
info@ilmercatodellegaite.it

Il Mercato delle Gaite è partner del Progetto Erasmus Folk Art & Culture

Il Mercato delle Gaite è partner del Progetto Erasmus Folk Art & Culture: offering educational opportunities to young people. Obiettivo del Progetto è quello di sviluppare una strategia e delle esperienze che possano sostenere i giovani NEET (giovani che non studiano, non frequentano corsi di formazione e non lavorano) concentrandosi sulle competenze richieste dal mercato del lavoro del settore culturale.

Il Mercato delle Gaite si presenta come il partner perfetto per il progetto Folk Art & Culture per diversi motivi chiave che sinergicamente contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi del progetto:

Preservazione della Tradizione:

Il Mercato delle Gaite è un evento che si basa sulla valorizzazione della storia, della cultura e delle tradizioni locali, iincarnando le radici culturali di una comunità e offrendo un modo tangibile per preservare e celebrare la storia. In questo contesto, il progetto Folk Art & Culture si allinea perfettamente con l’obiettivo di valorizzare e preservare il patrimonio culturale, fornendo un contesto storico alle nuove generazioni.

Coinvolgimento attivo della Comunità:

Le attività delle Gaite coinvolgono attivamente la comunità locale, offrendo un terreno fertile per creare sinergie tra il progetto e la partecipazione della gente. La partecipazione attiva delle persone è essenziale per la trasformazione dei musei in spazi di supporto e coinvolgimento sociale, poiché le Gaite possono fungere da ponte tra il pubblico e le istituzioni culturali.

Opportunità per i Giovani NEET:

Le Gaite coinvolgono artisti, artigiani e giovani talenti che potrebbero trovarsi al di fuori del perimetro formale del mercato del lavoro. Collaborando con il Mercato delle Gaite, il progetto può offrire opportunità di formazione e impiego per i giovani NEET, integrando le loro competenze con le esigenze del settore culturale.

Espressione Creativa e Educazione:

Le Gaite sono un’espressione vivida della creatività e della narrativa storica. Questi eventi offrono un terreno fertile per la creazione di programmi educativi innovativi, in cui la storia e la cultura vengono insegnate attraverso esperienze coinvolgenti. La collaborazione può portare alla creazione di nuovi modi di presentare il patrimonio culturale, rendendo l’apprendimento più accessibile e stimolante.

Promozione della Coesione Sociale:

Il Mercato delle Gaite coinvolge una vasta gamma di partecipanti. Questa diversità offre un’opportunità unica per promuovere la coesione sociale, abbattendo barriere e creando un senso di appartenenza. I musei, attraverso la collaborazione con le Gaite, possono estendere la loro portata sociale, diventando centri di inclusione e integrazione.

Adattamento alle Nuove Tecnologie:

La modernizzazione dei musei richiesta dal progetto, soprattutto alla luce delle sfide imposte dalla pandemia di Covid-19, può beneficiare della creatività e flessibilità intrinseca al  Mercato delle Gaite. L’integrazione delle nuove tecnologie per raggiungere un pubblico più vasto può essere affrontata in modo innovativo, seguendo l’esempio di come le Gaite hanno adattato le loro forme tradizionali nel contesto contemporaneo.

In sintesi, la collaborazione con il Mercato delle Gaite offre al progetto Folk Art & Culture un terreno fertile per raggiungere i suoi obiettivi, creando un legame significativo tra il patrimonio culturale e le esigenze della comunità, in particolare dei giovani NEET.

I partner del Progetto:

Municipality of Pyli, Grecia (COORDINATORE)

Complexul Muzeal National Moldova Iasi, Romania

Developmental Center of Thessaly, Grecia

Kadir Has Universitesi, Turchia

Il Mercato delle Gaite, Italia